Care socie, cari soci,

grazie per essere qui questo pomeriggio per passare un momento di gioia, allegria e amicizia!

Soprattutto vorrei ringraziarvi per il vostro impegno per l’associazione durante l’anno che sta per finire.

Permettetemi un ringraziamento particolare al nostro presidente operaio Gilberto, che tira le fila dell’associazione, fa pubbliche relazioni con altre realtà, sensibilizzandole e coinvolgendole nella nostra mission, ma è anche il primo a rimboccarsi le maniche quando c’è da rimboccarsi le maniche e lavorare sul campo!!!

La fine dell’anno è un momento di bilanci e per pensare e fissare obiettivi e progetti per l’anno a venire!
Credo che il bilancio 2013, anno in cui è nata la nostra associazione sia eccellente:

  • siamo riusciti a raccogliere una buona cifra di fondi e a destinarli a progetti di valore
  • siamo una realtà riconosciuta nel nostro territorio
  • abbiamo costruito rapporti istituzionali ma anche di cordialità e amicizia con AISLA unica onlus che si occupa di SLA su tutto il territorio nazionale.

Penso che tutto questo meriti un applauso!!
Per il prossimo anno mi sembra che abbiamo già in programma una serie di appuntamenti:

  • 8 febbraio: concerto finalizzato al rinnovo tessere e possibilmente a un un incremento del numero dei soci
  • 27 aprile : Via Vai. Piccola digressione. quello che siete riusciti a fare quest’anno per il Via Vai entrerà in qualche modo nella storia del nostro paese!
  • maggio: consegna premio di laurea sulla SLA. Gli sponsor dei premi sono fortunatamente aumentati, ma la nostra associazione è lo sponsor più importante per la cifra erogata
  • settembre-ottobre : adesione alla giornata nazionale SLA.

Se abbiamo altre idee, mi permetto di suggerire che vengano fissate il più presto possibile.

Metto sul tavolo alcune idee in libertà: cene, happy hour, spettacoli, concerti, gazebo alla festa del rione San Martino.

Altra idea è quella dei certificati e pergamene da rilasciare per donazioni soprattutto in occasione di matrimoni, comunioni e cresime!

Chiudo ringraziandovi per la pazienza e augurando all’associazione e a ciascuno di noi un 2014 ricco di soddisfazioni…e magari con la nazionale campione del mondo in Brasile!!!

Giovanni